ufuud.it

Blog

Lavastoviglie da incasso Indesit: migliori modelli 2020, info, costi

Dal lontano 1953 Indesit produce grandi e piccoli elettrodomestici, oltre a prodotti di elettronica. Un brand made in Italy, entrato nelle case da generazioni, di recente finito sotto l’ala della holding Whirlpool, il cui successo pluridecennale si deve al connubio fra innovazione tecnica e affidabilità dei suoi prodotti. Specializzato in piccoli e grandi apparecchi di uso domestico, Indesit sfoggia un’ampia gamma di lavastoviglie a incasso, a scomparsa e a libera installazione, il cui target è un consumatore medio che cerca la qualità senza spendere troppo. Le lavastoviglie Indesit sono tutte programmabili e poco rumorose, in genere compatte e con possibilità di impostare lo start ritardato. Indesit ha dotato le sue lavastoviglie di programmi concepiti per sfidare le macchie più ostinate con il minor spreco possibile di acqua ed energia.

L’affidabilità e semplicità d’uso delle ultime nate in casa Indesit fanno il resto, unitamente a una gestione degli spazi che ha portato al concepimento di modelli salva-spazio, soprattutto da incasso, in classe energetica A che amplifica la vocazione anti-spreco di queste macchine ultra compatte e a scomparsa parziale o totale con una profondità media di soli 57 centimetri, dotate di cestello e controporta in acciaio.

Per chi non ha troppe pretese in termini quantitativi, le slim di Indesit sfoggiano 6 programmi da alternare per lavaggi efficaci di ogni tipo di stoviglia. L’alloggiamento fra i moduli della cucina si rivela più semplice del previsto grazie alle cerniere a doppio fulcro e a un esclusivo sistema Extra Fix. Se si presentano dei dislivelli alla base, si possono regolare i piedini di appoggio per raggiungere la stabilità desiderata, un’operazione a cui si dovrà prestare particolare cura in quanto la tenuta della macchina dev’essere a prova di vibrazioni.

E’ della massima importanza, infatti, che l’apparecchio sia stabile durante il funzionamento e per far sì che non si sposti di un millimetro dev’essere correttamente sistemato nel suo vano per potersi integrare alla perfezione con il resto dell’arredo componibile della cucina. Alcune lavastoviglie da incasso Indesit a scomparsa sono dotate di sportelli pannellabili che le coprono interamente lasciando scoperto solo il pannello frontale, generalmente posizionato nella parte superiore, da dove far partire gli input e i comandi. Il pannello può essere montato avvitandolo o incollandolo con strati di velcro, a seconda della tipologia tutto il materiale occorrente verrà fornito nel kit. I prezzi di questi modelli Indesit oscillano fra 250 e 350 euro.